Account Icon

Fette biscottate ai mirtilli

Preparazione

3 ore

Cottura

30 min

(+ 30 min tostatura)

Difficoltà

facile

Categoria

Dolci

La ricetta di queste fette biscottate ai mirtilli è perfetta per valorizzare le nostre farine di farro e integrale. 

Queste fette biscottate sono ricche di fibre perché contengono farina integrale, sono povere di zuccheri raffinati e sono perfette per dare la giusta carica a colazione perché arricchite con mandorle, mirtilli essiccati e semi di zucca. Sono golose ma anche leggere e prive di lattosio, potete spalmarle con confetture o crema di nocciole ma sono buonissime anche da sole, usate come snack energetico durante la giornata. Facilissime da realizzare, necessitano solo di un tempo un po’ lungo per la lievitazione, per la cottura dell’impasto e per la tostatura delle singole fette ma otterrete delle fette biscottate leggere, friabili e gustose che si conservano benissimo per diversi giorni in una scatola di latta.

Ingredienti per circa 20-22 fette biscottate (stampo plumcake medio):
  • 250 g di farina integrale Molino Carassai
  • 250 g di farina di farro Molino Carassai
  • 40 g di zucchero grezzo di canna
  • 260 g di acqua
  • 70 g di olio di semi di mais
  • 10 g di lievito di birra
  • un pizzico di sale
  • 70 g di mandorle 
  • 70 g di mirtilli rossi essiccati
  • 40 g di semi di zucca

Preparazione

Nella ciotola della planetaria versate le farine integrale e di farro, lo zucchero grezzo di canna e il lievito di birra sbriciolato. Accendete la macchina ed iniziate ad impastare versando nella ciotola prima l’acqua, un po’ alla volta, e poi l’olio di semi di mais. Fate andare la planetaria fino a quando l’impasto non sarà liscio ed omogeneo, solo a questo punto inserite il pizzico di sale e tutta la frutta secca e i semi (mandorle, mirtilli rossi essiccati e semi di zucca). Fate in modo che siano distribuiti uniformemente su tutta la massa. 

A questo punto sistemate l’impasto in una ciotola graduata appena oleata, coprite con della pellicola o un panno da cucina e attendete il raddoppio dell’impasto ad una temperatura di circa 26°C (in estate non avrete nessun problema, in inverno potete aiutarvi con la luce accesa del forno, più la temperatura sarà bassa più tempo passerà prima che l’impasto raddoppi). Trascorso il tempo necessario, riprendete l’impasto e giratelo sul piano di lavoro, stendetelo con l’aiuto di un matterello allo spessore di 1-2 cm, fino ad ottenere un rettangolo largo quanto lo stampo da plumcake che avete a disposizione. 

Arrotolate l’impasto fino a creare un rotolo che adagerete all’interno dello stampo da plumcake appena oleato. 

Coprite con della pellicola o un panno da cucina e attendete che l’impasto lieviti fino a raggiungere il bordo dello stampo. A questo punto accendete il forno in modalità statica a 180°C, spennellate la superficie dell’impasto con tuorlo oppure latte e cuocete per circa 30 minuti. Fate raffreddare su una gratella per qualche ora, meglio fino al giorno dopo. Tagliate con un coltello del pane delle fette spesse circa 1 cm, sarà importante che l’impasto sia completamente freddo per evitare che le fette si rompano durante il taglio. Disponete le fette su una teglia con carta forno e fatele tostare a 140°C con forno in modalità statica per circa 30 minuti, o comunque fino al grado di tostatura desiderato, avendo cure di girarle a metà cottura. E ora non vi resta che gustare queste fette biscottate friabili, sane e gustose!

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere nuove ricette e curiosità sul magico mondo degli impasti

©2020 MOLINO CARASSAI ROBERTO S.R.L. Via Molino, 1 – 62020 Monte San Martino (MC) – P.I. 01553700434

Carrello

0

Nessun prodotto nel carrello.